Loading…
Interni / 0 Comments / 761 View

Design per i più piccoli

Mag 15 / 2016 7:46PM

Il mondo del design non ignora i più giovani. Al contrario - proprio verso loro sembra essere orientata l'attenzione dei designer celebri e dei più importanti marchi di arredamenti di interni. Effetti sono ammirevoli. Sorprendono a piccoli e grandi.

Più che una novità quella del “mini” design per i bambini la potremmo definire una costante. Non solo negli ultimi anni, ma già negli anni ’50 e ’60, designer di fama internazionale come i coniugi Eames – Charles and Ray Eames – avevano inserito fra gli utilizzatori dei loro mobili proprio i bambini creando versioni “in piccolo” delle loro creazioni, oltre a  oggetti a loro completamente dedicati. Volendo andare ancora più indietro nel tempo già nell’800 la storica azienda austriaca Thonet proponeva piccole sedute per bambini realizzate con il tradizionale legno curvato reso celebre nelle sedute per adulti. Un trend antico quindi che anche quest’anno, durante l’ultimo Salone del Mobile di Milano, ha visto la discesa in campo di marchi celebri con nuove produzioni, fra i tanti: Kartell con la giocosa collezione Kartell Kids.

Perfetti per i più piccoli amati dai più grandi

Sì, perché per vestire gli spazi dei bambini non bastano solo gli arredi dove dormire e dove fare i compiti, ma serve anche qualcosa che peretta loro di dare libero sfogo alla creatività, e allora perché non sbizzarrirsi con oggetti belli e firmati. La scelta è davvero ampia, si va dai mobili veri e propri, alle poltrone in miniatura, dai contenitori funzionali e divertenti alle sedie di design, senza dimenticare cavallucci a dondolo e giochi di vario genere perfetti per loro, ma molto amati anche da zii, nonni e genitori che in fondo in fondo sono rimasti un po’ bambini.

Tanti i progettisti di fama internazionale che si sono calati nel mondo ludico del gioco sviluppando idee semplici e accattivanti che fossero belle e pratiche oltre che perfettamente a misura di bambino. Da Nendo a Philippe Starck, passando per le riedizioni in versione mini di oggetti che hanno fatto la storia del design, è tutto un trionfo di forme e colori, di materiali utra leggeri e di oggetti “importanti”. Fra sedute in miniatura e oggetti disegnati dai Maestri del Movimento Moderno ecco una panoramica dei più interessanti per divertirsi e tornare, almeno per un attimo, un po’ bambini.

In evidenza: dimensioni diverse, ma uguale eleganza per la Baby Utrecht di Cassina. Progetto cult e senza tempo di Gerrit T. Rietveld.

kartell_LouLou Ghost KIDS copia

Trasparenze d’autore. Delicati colori pastello e stampe (a tema) variopinte vestono un classico dei classici, la poltroncina LouLou Ghost Kids di Kartell disegnata da Philippe Starck.

Knoll 7384_high copia

Colore moderno. Porta la firma di uno dei padri del Movimento Moderno: Mies van der Rohe, la mini poltrona con ottomano (il poggia piedi) corredato Barcelona chair di Knoll. Disponibile, nella versione baby, con delicate tonalità tenui .

HyperFocal: 0

Gioco funzionale. Disegnate da Eero Aarnio per la collezione Me Too di Magis Happy Bird è una serie di variopinte gioco/sedute per bambini con la forma tondeggiante di uccellni stilizzati.

Park Avenue_3218it-Nest_Linea_bagno_junior_ambiente_ copia

Per piccoli principini. Una vera e propria tazza dalle dimensioni maxi con tanto di lavabo coordinato. La vasca da bagno Nest linea bagno junior è perfetta per la sala da bagno dei più piccoli. Un’idea di Park Avenue.

PLUST VAN_MINI PLUST VAN_Michele Menescardi_PLUST Collection 2016_3

Tutto in ordine. Van è un po’ gioco un po’ contenitore funzionale dove riporre di tutto a fine giornata. Facile da muovere e disponibile anche in versione Mini, da usare come portaoggetti o piccolo vaso, è disegnato da Michele Menescar per Plust collection.

vitra_panton-junior-chair

Bella e immancabile. Disegnata dal celebre Verner Panton, la Panton junior chair di Vitra è il primo variopinto passo per divetare dei perfetti design addict.

kartell-Horse copia

Novità delle novità. Sempre di Kartell, ma appena lanciato sul mercato, Horse è il cavalluccio a dondolo super contemporaneo disegnato dal design giapponese Oki Sato in arte Nendo. Un oggetto dalla forma estremamente contemporanea che rimanda a un gioco della tradizione.

poltrona Frau-vanity

Come papà. Per i piccoli manager in erba ci pensa Poltrona Frau con la Baby Vanity Fair. Icona delle poltrone è, da qualche anno, disponibile anche in una “ricchissima” versione mini per bambini e bambine dalle grandi aspettative.

 

Lascia commento

*

Trenderly Newsletter

Portale di Moda, Cucina, Design e Stile di Vita