Loading…
Designers / 0 Comments / 780 View

La street art omaggia l’alta moda e lo stile di Salvatore Ferragamo

Lug 14 / 2016 12:09PM

Impronte è un evento dedicato all'artigianalità e all'estro intramontabile di Salvatore Ferragamo. Nasce così la fusione tra l'eleganza delle passerelle e la street art.

Salvatore Ferragamo è sinonimo di stile e alta moda. Il suo marchio è storico, infatti, nasce nel lontano 1927 ed era specializzato nelle calzature, non è un caso che venga chiamato il calzolaio dei sogni. Negli anni il suo estro e la sua creatività gli hanno permesso di affermarsi nel settore dell’abbigliamento e degli accessori di lusso, che sono tra i più conosciuti nel mondo.

La sua vita è stata come quella di un film: nato in un piccolo paese irpino a Bonito, custodiva un grande sogno ed è riuscito a realizzarlo.

Il suo amore per le calzature che considerava oggetti estetici, lo conducono a 14 anni ad andare a Boston, armato solo dei suoi sogni e della sua creatività. Affascinato dalla modernità e dai macchinari industriali si trasferisce in California, dove inizia a fabbricare scarpe da cowboy per i film western.

Salvatore Ferragamo e Sofia Loren: foto d'epoca

Salvatore Ferragamo e Sophia Loren

La sua creatività ed eleganza non passa inosservata: fuori dai set cinematografici le attrici iniziano a commissionargli calzature.

Nel 1923 apre ad Hollywood il suo Boot Shop ed è così che inizia la sua carriera di calzolaio delle stelle! Salvatore Ferragamo porta notevoli cambiamenti nelle mode e nei trend del momento: rende le scarpe più scollate rispetto agli standard. In ogni sua creazione c’è un tratto distintivo, che lo differenzia dagli altri artigiani.

Se oggi abbiamo le zeppe, dobbiamo dire grazie solo a lui e al suo ingegno: molte delle calzature che hanno fatto la storia sono conservate nel Museo Salvatore Ferragamo a Firenze.

Bonito il suo paese d’origine ha deciso di omaggiare il “suo” artista, organizzando un’evento dedicato a lui: Impronte. L’idea nasce dal Collettivo Boca ed è davvero originale: 5 designer urbani nazionali ed internazionali sono stati invitati a realizzare dei murales, ispirati ad elementi che hanno caratterizzato il marchio Salvatore Ferragamo.

Le opere urbane sono sparse tra le strade di Bonito e compaiono all’improvviso, meravigliando e catturando i passanti. Al momento sono stati realizzati 4 murales su 5.

Ad agosto il pentagono creativo sarà completo! Intanto ecco il video di come nasce Impronta, il nome del murales realizzato dalla designer urbana Milu Correch.

I murales e gli artisti

Ecco alcune delle opere che sono state realizzate dai vari artisti urbani:

In The Heart of Irpinia

In The Heart of Irpinia: l'pera di Tellas

In The Heart of Irpinia di Tellas

Tellas ha realizzato quest’opera d’arte urbana: In The Heart of Irpinia, che ha come tema portante i fiori. L’artista urbano è italiano. Le sue opere rielaborano i paesaggi naturali. Tellas è considerato tra gli street artist più interessanti della scena mondiale.

Chiarezza di Luna

L'opera di Gola Hundun

Chiarezza di Luna di Gola Hundun

Gola Hundun è uno street designer italiano, le sue opere rispecchiano i suoi interessi: la natura, il ritorno alla terra e la coesistenza tra le specie. Per omaggiare il noto stilista, ha realizzato Chiarezza di Luna, un murales che richiama il mondo vegetale e quello animale.

Impronta

Milu Correch: Impronta

Impronta di Milu Correch a Bonito

Milu Correch è una donna ed è argentina. Le sue opere si ispirano sulle figure mitologiche, che spesso si fondono con personaggi moderni. Il suo stile è forte e allo stesso tempo poliedrico. Per l’occasione ha realizzato Impronta: una donna si erge monumentale, annodando un pezzo di stoffa.

 

 

 

Lascia commento

*

Trenderly Newsletter

Portale di Moda, Cucina, Design e Stile di Vita