Loading…
Fashion / 0 Comments / 505 View

Cappotti invernali: le tendenze irresistibili del 2017

Feb 08 / 2017 10:04PM

Nel look invernale il tocco finale lo decide il cappotto. Può essere lungo, corto, dritto o a palloncino. I modelli presentati ogni anno sono numerosi e sempre diversi. Cosa ci propone l'alta moda? Scopriamolo insieme!

È il capo più indossato durante l’inverno e in un armadio che si rispetti ce ne saranno almeno una decina. Siamo ancora in tempo di saldi e l’alta moda ha presentato dei cappotti irresistibili per questo inverno 2017. Perché farceli scappare invece di acquistarli? Diamo un’occhiata ai capi più glamour e particolari presenti sul mercato!

Isabel Marant Collection

Cappotto Isabel Marant

Sembra una pelliccia ma in realtà è un cappotto in stile animalier quello presentato sulle passerelle per la collezione Autunno/Inverno 2016/17 da Isabel Marant. Il taglio è ampio ma viene reso femminile con una cinta in pelle nera che sagoma la vita, creando movimento e definendo la figura.

Vivienne Westwood cappotto

Vivienne Westwood Collection

Un cappotto midi a rettangoli è quello presentato dalla Westwood. Le nuance sono calde e vanno dal rosso acceso al blu navy. Il capo è casual e sportivo, adatto ad un look da giorno ma anche da sera per dare una nota di colore ad un look semplice e monocromatico.

Calvin Klein: cappotto

Calvin Klein Collection

Ancora quadri per questo Inverno 2017 ma questa volta i colori vanno sulle tonalità fredde dal clu jeand, al nero, al grigio e a piccole linee bianche. Il taglio severo è impreziosito da un collo nero in pelliccia che gli dona calore e stile.

Roberto Cavalli: cappotto

Roberto Cavalli Collection

È baroccheggiante lo stile presentato Da Roberto Cavalli che gioca con la fusione tra gli stile di epoche diverse. Il jeans ampio e a palazzo richiama la moda anni ’70 che viene rafforzata dai disegni decorativi presenti sul pantalone. Il cappotto invece richiama lo stile medievale attraverso i drappeggi dorati. Il risultato del mix è inusuale ma molto gradevole e sbarazzino.

Versace: cappotto

Versace Collection

Di classe è composto da un mix di tessuti differenti: questo è il cappotto presentato da Versace. A guardarlo sembra quasi un abito è l’effetto è dato dai materiali differenti di cui si compone. la sua estetica ed il taglio lo rendono un capo multifunzionale: può diventare pratico per un look ordinario ma anche dal forte impatto ricercato per un’uscita più impegnativa.

Tommy Hilfiger: cappotto

Tommy Hilfiger Collection

Stile marinaro ma con tocco golden che rende il cappotto semplice ma allo stesso tempo fine. è il cappotto blu navy presentato da Tommy Hilfiger, che punta su un target giovane e che ama lo stile classico.

Chanel: cappotto lungo

Chanel Collection

Chanel punta tutto sullo stile classico e sobrio, presentando un cappotto lungo in lana dal taglio maschile. I piccoli quadri in bianchi e neri creano un effetto quasi sbiadito e ondeggiante. Scegliere un modello simile permetterà di essere sempre alla moda nonostante il passare delle tendenze!

Elisabetta Franchi: cappotto

Elisabetta Franchi Collection

Il tessuto utilizzato è quello classico del piumino ma senza essere trapuntato. È un cappotto soffice e caldo e nella scelta cromatica ricorda lo stile inglese. La parte finale invece è particolare e di tendenza perché è composta da una gonna a palloncino. Questo capo può essere indossato tutti i giorni e non si rischierà mai di passare scontate.

Scervino cappotto

Scervino Collection

Ha una nuance calda come quella del vino rosso ma è impreziosito da bottoni gioiello e fasce che sembrano richiamare le medaglie della cavalleria ottocentesca. Il cappotto di Scervino è intrigante è mescola rigorosità e leggerezza. Il capo realizzato è perfetto da indossare per ravvivare un completo in total black ma diventa easy se abbinato ad un paio di jeans.

Ferragamo cappotto

Ferragamo Collection

Sembra un fiore notturno capovolto, dai petali fluttuanti, che vengono tenuti insieme da un gioco di zip color oro. La creazione di Ferragamo esprime delicatezza e femminilità oltre che versatilità. Regolando le varie aperture delle cerniere sarà possibile modificarne la vestibilità e la forma: se si chiuderanno tutte l’effetto sarà quello di una rigida campanula.

Lascia commento

*

Trenderly Newsletter

Portale di Moda, Cucina, Design e Stile di Vita