Loading…
Culinaria / 0 Comments / 769 View

Vellutata di asparagi: una ricetta light e vegana

Mag 02 / 2016 11:07AM

Le vellutate sono un modo di cucinare che in molti credono sia prevalentemente invernale ma non è così! La vellutata di asparagi è un piatto tipico primaverile: l'ideale per tenersi in forma!

La vellutata di asparagi oltre ad essere una pietanza molto gustosa è l’ideale per depurarsi e per mantenersi in forma, in vista della prova costume! Gli asparagi infatti contengono numerose proprietà benefiche per il corpo, infatti, sono: antiossidanti, dimagranti, drenanti e contro gli inestetismi della cellulite. Mantenersi in forma attraverso l’alimentazione è la prima regola da applicare!

Gli asparagi in cucina vengono utilizzati per realizzare numerose pietanze: dagli antipasti, ai primi piatti o ai secondi. Ecco alcune idee per realizzare un menù a base di asparagi.

La vellutata di asparagi è un primo piatto vegetariano facile da realizzare e delizioso da mangiare per mantenere la linea!

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone

Asparagi 400 gr

Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio

Cipolla 1

Carota 1

Sale q.b.

Esecuzione

  1. Pulire accuratamente gli asparagi, eliminando la parte più dura della base, infine lavare delicatamente.
  2. In un pentolino stretto e lungo aggiungere dell’acqua, portare ad ebollizione e inserire gli asparagi, lasciando le punte fuori dal pentolino. Far cuocere per circa 5 minuti.
  3. Trascorso il tempo necessario per la cottura, scolarli e dividere ogni asparago in tre parti.
  4. Pelare la cipolla e la carota, tritandoli finemente.
  5. In un mixer aggiungere 4 mestoli di acqua tiepida, il trito di verdure e gli asparagi, lasciando le punte da parte, che serviranno per la decorazione.
  6. Frullare il tutto fino a quando non si sarà creato un composto liquido e omogeneo.
  7. Riscaldare la vellutata per 2 minuti in una pentola e nel caso fosse molto asciutta, diluire con altra acqua, aggiustando di sale.
  8. Versare la vellutata in ciotole da zuppa e guarnire ogni porzione con un filo di olio a crudo e le punte di asparagi lasciate da parte.
  9. Servire caldo o tiepido in base ai gusti!

La vellutata di asparagi  si sposa molto bene con vini bianchi dalle note floreali come l’Inzolia o il Greco di Tufo, serviti rigorosamente freddi.

Lascia commento

*

Trenderly Newsletter

Portale di Moda, Cucina, Design e Stile di Vita