Loading…
Culinaria / 0 Comments / 297 View

Tagliatelle di castagne con speck e funghi porcini

Mar 10 / 2017 1:17PM

Le tagliatelle di castagne hanno un sapore elegante e raffinato e si adattano a condimenti di terra dal sapore forte e deciso. L'unione delle castagne con speck e funghi porcini vi sorprenderà!

Se si sta cercando un primo piatto dal sapore unico e particolare, le tagliatelle di castagne sono la pietanza che fa al caso vostro.

Se si è amanti della pasta fatta in casa e si ama sperimentare con accostamenti inusuali questa pietanza sarà l’ideale per stupire tutti i commensali.

Le castagne sono un frutto tipicamente autunnale ed invernale che prevalentemente viene impiegato in cucina per realizzare dolci tipici come il castagnaccio toscano o per creare creme spalmabili per farcire dolci o fette di pane tostato per la colazione.

Il sapore delicato e dolce delle castagne le rende un ingrediente ideale anche per realizzare ricette salate adatte per armonizzare e dare rotondità nel sapore come la pietanza delle tagliatelle di castagne con funghi e speck.

La nota inconfondibile di questo frutto infatti è in grado di dare un sapore diverso ad accostamenti classici, regalando quella nota gourmet che incanterà i palati di tutti.

Ingredienti

Dose per 4 persone

Farina di castagne 150 gr

Farina del tipo 00 150 gr

Uova 3

Speck 100 gr

Funghi porcini secchi 60 gr

Scalogni 4

Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai

Sale q.b.

Pepe q.b.

Esecuzione

  1. Setacciare entrambe le farine con un colino a maglia stretta e disporle a fontana su di un piano da cucina in legno o in marmo.
  2. Rompere le uova e disporle al centro della farina, impastare con le mani in modo da formare l’impasto.
  3. Quando la pasta avrà raggiunto una consistenza morbida, creare una sfera, coprirla con uno strofinaccio di cotone e lasciarla riposare per circa 20 minuti.
  4. Trascorso il tempo necessario, stendere la pasta con un mattarello e ricavare le tagliatelle.
  5. Tritare finemente gli scalogni.
  6. In una padella antiaderente di medie dimensioni, aggiungere 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva e riscaldare a fiamma dolce insieme allo scalogno per circa 2 minuti.
  7. Tagliare lo speck a dadini ed unire al soffritto, lasciando soffriggere per circa 10 minuti.
  8. Intanto mettere i funghi porcini secchi in una ciotola di vetro riempita con acqua e lasciarli per circa 15 minuti in modo che si reidratino.
  9. Trascorso il tempo necessario, strizzarli e aggiungerli allo speck, aggiungendo 2 mestoli di acqua fredda ed un pizzico di sale.
  10. Continuare la cottura a fiamma moderata per circa 10 minuti a fiamma moderata.
  11. Riempire una pentola con abbondante acqua corrente, salare e portare ad ebollizione.
  12. Quando l’acqua inizierà a bollire, tuffare le tagliatelle e cuocere la pasta per il tempo necessario (che sarà variabile in base allo spessore delle tagliatelle realizzate).
  13. Scolare la pasta ed unire alla padella con lo speck ed i funghi porcini, mescolare gli ingredienti in modo che si amalgami tutto.
  14. Servire nei piatti aggiungendo un filo di olio a crudo su ogni porzione e una spolverizzata di pepe.
  15. Portare in tavola ancora fumante!

Lascia commento

*

Trenderly Newsletter

Portale di Moda, Cucina, Design e Stile di Vita