Loading…
Culinaria / 0 Comments / 551 View

Riso: 5 ricette dolci e salate

Giu 21 / 2016 3:02PM

Con il riso possiamo fare un intero menù: dagli antipasti al dolce. Tutto ciò che c'è da sapere è come abbinare il giusto tipo di riso per ogni ricetta. Vi sveliamo alcuni segreti di quest' arte!

Il riso e le sue tipologie si distinguono dalla forma del chicco e ciascuno possiede una qualità e consistenza, che si sposa meglio con alcune pietanze rispetto ad altre!

Chicchi di riso

Tipi di riso diversi

Il riso dal chicco tondo come lo è l’Originario, il Venere o il Balilla, è l’ideale per preparare minestre in brodo, timballi e dolci come la torta di riso e cioccolato.

Il riso dal chicco medio a cui appartiene il Vialone Nano è l’ideale per realizzare risotti mentre il Padano per l’ alto contenuto di amido, è consigliato per  per realizzare pietanze con il riso in bianco, supplì di riso. Il riso Ribe vista la struttura compatta è più indicato per realizzare  insalate o piatti unici.

Il riso dal chicco lungo A comprende il Baldo, Roma e il Sant’Andrea ma quelli più utilizzati e conosciuti sono l’Arborio e il Carnaroli: il primo è più indicato per realizzare primi piatti strutturati come il risotto con salsiccia e zafferano mentre il secondo è più adatto per realizzare ricette raffinate ed eleganti come il risotto all’aragosta.

Il riso dal chicco lungo B come il Thaibonnet o il Basmati è caratterizzato da una forma lunga e stretta e lo rende ideale per la preparazione di contorni e cuoce in poco tempo. Oltre a questa tipologia di chicchi di riso c’è anche quello integrale o quello parboiled.

Ecco alcune ricette intriganti e raffinate da preparare con il giusto tipo di riso e per poter esaltare il massimo gusto dalla pietanza!

Risotto con radicchio sfumato alla birra

 

Risotto al radicchio: la ricetta

Risotto al radicchio

Il risotto con radicchio sfumato alla birra ha un sapore particolare e leggermente amarognolo: è possibile preparare questo primo piatto durante tutto l’anno, vista la facile reperibilità del radicchio.

Ingredienti

Dosi per 4 persone

Riso Carnaroli 250 gr

Radicchio rosso 200 gr

Midollo di bue 50 gr

Porri 50 gr

Burro 30 gr

Grana Padano 40 gr

Brodo vegetale 1 lt

Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai

Birra 25 cl

Esecuzione

  1. In una padella antiaderente aggiungere l’olio extravergine d’oliva, lasciandolo riscaldare per qualche minuto a fiamma bassa.
  2. Quando l’olio avrà raggiunto la giusta temperatura, aggiungere la metà dei porri tagliati finemente.
  3. Aggiungere il riso e tostarlo per circa 7 minuti, aggiungere la birra e lasciare sfumare.
  4. In un’altra padella antiaderente aggiungere il restante olio con l’altra metà dei porri, lasciando imbiondire a fiamma dolce per circa 3 minuti.
  5. Trascorso il tempo necessario, inserire il midollo e lasciar insaporire per circa 5 minuti. Trascorso il tempo necessario, unire il radicchio e farlo appassire.
  6. Quando la birra sarà evaporata, unire il brodo gradualmente e a metà cottura del riso aggiungere il composto con il radicchio ed il midollo, proseguendo la cottura.
  7. A cottura ultimata, mantecare con il burro e il Grana Padano.

Riso Venere con scampi e riso Carnaroli con gamberi e basilico

Riso venere con scampi e riso carnaroli con gamberi: le ricette

Riso Venere con scampi e riso Carnaroli con gamberi e basilico

Il riso Venere con scampi è un primo piatto dal sapore elegante e particolare ed è l’ideale da preparare per cene o pranzi particolari.

 

Riso venere con scampi: ingredienti

Dosi per 4 persone

Riso Venere 300 gr

Scampi 500 gr

Scalogno 50 gr

Sedano 60 gr

Vino bianco secco 1 bicchiere di medie dimensioni

Pomodorini freschi 4

Olio extravergine d’oliva 2 cucchiaio

Sale q.b.

Pepe q.b.

Panna 20 gr

Esecuzione

  1. Sgusciare gli scampi, con un coltello togliere il filamento e tagliare in pezzettini.
  2. In una padella aggiungere un cucchiaio di olio extravergine, insaporire per 2 minuti. Trascorso il tempo necessario, mettere da parte.
  3. In un’altra padella preparare un soffritto con sedano e scalogno, lasciando rosolare a fiamma bassa per circa 5 minuti.
  4. Aggiungere i pomodorini, tagliati in piccoli pezzi e privati della pellicina, al soffritto e lasciar cuocere per circa 10 minuti.
  5. Trascorso il tempo necessario, sfumare con il vino bianco.
  6. Aggiungere la panna liquida e continuare la cottura per 2 minuti.
  7. Riempire una pentola con acqua, salare e portare ad ebollizione, tuffare il riso Venere, controllando la cottura.
  8. Scolare e aggiungere alla salsa con la panna ed i pomodorini, gli scampi e mescolare, facendo amalgamare i sapori.

Il riso Carnaroli con gamberi e basilico ha un sapore fresco, delicato ed aromatico: l’ideale da preparare in estate quando è possibile reperire del basilico fresco!

Riso Carnaroli con gamberi e basilico: ingredienti

Dosi per 4 persone

Riso Carnaroli 300 gr

Gamberi sgusciati 700 gr

Cipolla 1

Burro 30 gr

Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai

Basilico  1 mazzetto

Sedano 1 costa

Brandy 1 bicchiere

Sale q.b.

Pepe q.b.

Esecuzione

  1. In una padella sciogliere a fiamma dolce il burro insieme all’olio, alla cipolla tagliata finemente, aggiungere il sedano ed il riso e mescolarlo.
  2. Pulire accuratamente i gamberi, eliminando il filo scuro sul dorso.
  3. Riempire una pentola con dell’acqua e portare ad ebollizione.
  4. Quando l’acqua avrà raggiunto la giusta temperatura, tuffare i gamberi e lasciarli cuocere per circa 10 minuti.
  5. Raggiunta la cottura ottimale, prendere i gamberi con una schiumarola e riporli in una ciotola.
  6. Conservare l’acqua dei gamberi perché servirà successivamente per la cottura del riso.
  7. Sfumare con il brandy e continuare la cottura del riso per 15 minuti con l’acqua dei gamberi.
  8. A metà cottura del riso, unire i gamberi e aggiungere un pizzico di sale e di pepe e le foglie di basilico fresco tagliate grossolanamente.
  9. Servire nei piatti, aggiungendo un filo d’olio a crudo.

Minestra di riso con sedano ed erbe aromatiche

Minestra di riso al sedano ed erbe aromatiche: la ricetta

Minestra di riso al sedano ed erbe aromatiche

La minestra di riso con sedano ed erbe aromatiche è un primo piatto ideale per riscaldarsi durante le stagioni più fredde, mantenendosi leggeri.

Ingredienti

Dosi per 4 persone

Riso Originario 150 gr

Sedano 200 gr

Prezzemolo 5 gr

Alloro 1 foglia

Sedano 1 costa

Burro 20 gr

Grana Padano 2 cucchiai

Brodo vegetale 1 lt

Sale q.b.

Pepe q.b.

Esecuzione

  1. Tritare finemente il sedano insieme alle altre foglie delle erbe aromatiche e passarle in un frullatore.
  2. In una padella antiaderente far riscaldare due cucchiai di olio e aggiungere il trito di erbe, lasciando insaporire per circa 2 minuti.
  3. Trascorso il tempo necessario, aggiungere il brodo e portare ad ebollizione, salare, pepare e tuffare il riso.
  4. Cuocere al dente e prima di servire aggiungere il Grana Padano e il burro.

Budino di riso alla vaniglia

Budino di riso alla vaniglia: la ricettai

Budino di riso alla vaniglia

Il budino di riso alla vaniglia è un dessert dal sapore delicato: è l’ideale da preparare se si ha poco tempo ma si vuole colpire con qualcosa di particolare.

Ingredienti

Dosi per 4 persone

Riso Originario 200 gr

Latte 8 dl

Bacche di vaniglia 2

Burro 60 gr

Mandorle in polvere 50 gr

Zucchero 140 gr

Uova 5

Esecuzione

  1. Mettere sul fuoco il latte insieme alle bacche di vaniglia e lasciare bollire per 5 minuti circa.
  2. Aggiungere il riso.
  3. Unire il burro e lasciar cuocere a fiamma dolce fino a quando il latte non sarà diventato di una consistenza cremosa.
  4. Togliere la vaniglia, unire le mandorle e lo zucchero, mescolare e lasciare intiepidire.
  5. Rompere le uova, separando i tuorli dagli albumi, unire i tuorli al composto e mescolare delicatamente.
  6. Montare gli albumi a neve, aggiungendo un pizzico di sale.
  7. Imburrare gli stampini da soufflé e distribuire il composto all’interno.
  8. Mettere a bagnomaria e cuocere in forno a 180 gradi per 30 minuti.
  9. Lasciare raffreddare e servire!

 

 

 

Lascia commento

*

Trenderly Newsletter

Portale di Moda, Cucina, Design e Stile di Vita