Loading…
Culinaria / 0 Comments / 232 View

Lasagna: la ricetta tradizionale napoletana

Dic 24 / 2016 5:23PM

Il pranzo più ricco e abbondante dell'anno è quello di Natale. Nel menù non potrà mancare la lasagna tradizionale. Ecco la ricetta napoletana!

A Natale il menù ruota intorno a due ingredienti principali: il pane e la carne. La lasagna è il piatto che per tradizione contiene questi due ingredienti.

Il pane simboleggia la vita eterna e la fertilità della terra. La carne invece simboleggia l’abbondanza e il piacere. Quest’ultimo ingrediente è presente sia negli antipasti che nei primi e nei secondi.

Della lasagna ci sono varie ricette tradizionali che variano da città a città. Gli ingredienti universalmente utilizzati sono: le classiche sfoglie di pasta, il sugo, la carne, il formaggio e la mozzarella. Questo primo piatto racchiude tutto il sapore dei sapori genuini di una volta ma la versione più ricca e abbondante è quella napoletana in cui non manca nulla!

La lasagna napoletana è un piatto elaborato che richiede largo anticipo per la sua preparazione. Ad esempio le polpette è possibile preparale il giorno prima in modo da evitare di stare un’intera mattinata a preparare la lasagna. Ma se si vuole evitare di trascorrere la Vigilia esclusivamente davanti ai fornelli è possibile prepararle qualche settimana prima e conservarle nel congelatore, utilizzandole al momento più opportuno.

Lasagne: la ricetta napoletana

Lasagne in monoporzione

Ingredienti

Dosi per 6/8 persone

Per le polpette

Carne macinata 500 gr

Pane secco 300 gr

Uovo 1

Formaggio grattugiato 150 gr

Prezzemolo un mazzetto

sale q.b.

Pepe. q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b.

Per il condimento

Salsa di pomodoro 2 lt

Sfoglia per lasagne 700 gr

Uova 6

Mozzarella 500 gr

Formaggio grattugiato 100 gr

Ricotta 300 gr

Salame 200 gr

Aglio 1 spicchio

Basilico fresco 5 foglie

Sale q.b.

Olio extra vergine d’oliva q.b.

Esecuzione

  1. Mettere il pane secco in una ciotola ad ammorbidire per qualche minuto, trascorso il tempo necessario, strizzarlo e ridurlo grossolanamente in pezzi.
  2. Impastare la carne tritata, l’uovo il pane, il formaggio grattugiato insieme al prezzemolo tagliato fresco, ad un pizzico di sale e di pepe.
  3. Formare delle palline e dare la forma delle polpette.
  4. Riempire per metà una pentola stretta e lunga con dell’olio extravergine d’oliva e riscaldare a fiamma moderata.
  5. Quando l’olio avrà raggiunto la giusta temperatura, tuffare le polpette nell’olio e friggerle fino a quando non saranno diventato dorate.
  6. Con una schiumarola toglierle dalla pentola di cottura e adagiarle su di un vassoio rivestito di carta forno per eliminare l’olio in eccesso.
  7. In una padella antiaderente aggiungere un cucchiaio d’ olio insieme allo spicchio d’aglio privato dell’anima e lasciarlo soffriggere per qualche minuto.
  8. Trascorso il tempo necessario, togliere lo spicchio d’aglio e versare la salsa di pomodoro, diluirla con 4 mestoli di acqua, salare, pepare e aggiungere le foglie di basilico fresco. Cuocere per circa 30 minuti a fiamma moderata.
  9. A metà cottura del sugo unire le polpette all’interno e continuare la cottura per il tempo mancante.
  10. Quando il sugo si sarà asciugato al punto giusto, togliere le polpette dal sugo e riporle in una ciotola di vetro.
  11. Aggiungere nel sugo pronto la ricotta e girare il tutto con un cucchiaio di legno.
  12. Riempire una pentola con acqua corrente e portare ad ebollizione.
  13. Quando l’acqua avrà raggiunto la giusta temperatura, tuffare le uova e lasciarle bollire per circa 10 minuti.
  14. Una volta che le uova saranno cotte, toglierle dalla pentola, bagnarle con abbondante acqua corrente e sgusciarle.
  15. Prendere una teglia da forno abbastanza capiente e alta e mettere alla base un paio di mestoli di salsa di pomodoro, stendere bene il sugo e adagiarvi sopra le sfoglie per la lasagna..
  16. Aggiungere le fette di mozzarella e due uova sode tagliate a metà dal verso della lunghezza.
  17. Aggiungere le polpette ed il salame a pioggia.
  18. Terminare con una spolverizzata di formaggio ed un paio di mestoli di sugo in modo da coprire tutti gli ingredienti.
  19. Chiudere con le sfoglie della lasagna e continuare la preparazione, seguendo lo stesso ordine fino ad esaurimento degli ingredienti e fino a quando la lasagna avrà raggiunto il limite della teglia.
  20. Lo strato superiore dovrà essere chiuso con la pasta delle lasagne, il sugo e del formaggio grattugiato.
  21. Infornare la lasagna e lasciarla cuocere per circa 30 minuti a 180 gradi.
  22. Trascorso il tempo necessario, lasciarla intiepidire nel forno in modo da compattare tutti gli ingredienti e successivamente tagliare in fette e portare in tavola ancora calda.

Per rendere ancora più tradizionale questo piatto è possibile preparare la lasagna in tegamini di terra cotta da infornare in modo da realizzare delle simpatiche e singole porzioni per ciascun commensale.

Lascia commento

*

Trenderly Newsletter

Portale di Moda, Cucina, Design e Stile di Vita