Loading…
Culinaria / 0 Comments / 183 View

Il panettone è il Re indiscusso delle feste natalizie

Dic 24 / 2016 12:52PM

È un dolce classico e troneggia trionfando su tutti gli altri dolci natalizi: è il panettone. Non averlo sulle tavole sarebbe un'eresia!

Morbido e soffice è il panettone ed è il dolce più consumato ed acquistato in assoluto soprattutto nel periodo natalizio. La sua è una ricetta lombarda, nata a Milano che ancora si tramanda da generazione in generazione.

Nel tempo la sua produzione e aumentata in modo esponenziale e sono cambiate anche le sue farciture per accontentare tutti. Quello classico ha l’uvetta passa ed i canditi ma lo si può trovare in versioni alternative: al cioccolato, al pistacchio e addirittura alla ricotta e pera ma queste sono solo alcune tra la miriade di varietà che si possono gustare.

Tutti credono che preparare il panettone in casa sia una cosa complicatissima ma non lo è per niente. Sicuramente richiede del tempo sia per la sua cottura che per la sua preparazione.

Non ci credete? Allora provate questa ricetta!

Ingredienti

Lievito di birra 60 gr

Farina 00 350 gr

Latte parzialmente scremato 3 cucchiai

Zucchero bianco 80 gr

Tuorli 4

Albume 1

Burro 120 gr

Limone 1

Cedro candito 30 gr

Arancia candita 30 gr

Uvetta passa 100 gr

Sale q.b.

Burro q.b.

Esecuzione

  1. In una ciotolina di vetro sciogliere il lievito insieme 6 cucchiai di acqua tiepida.
  2. Versare a fontana 100 grammi farina, mettendo al centro il lievito e lavorare con le mani fino  quando non si sarà formata una pasta morbida.
  3. Formare un panetto, fare una croce sulla parte superiore con la punta di un coltello e riporlo in un contenitore di vetro, coprendo il tutto con uno strofinaccio. Riporlo in un posto non umido e senza luce e lasciarlo lievitare per circa 30 minuti.
  4. Trascorso il tempo necessario, versare su un piano da lavoro 125 grammi di farina e porre nel mezzo il panetto, aggiungere il latte e impastare con le mani fino a quando non si sarà formato un composto liscio ed omogeneo.
  5. Formato un nuovo panetto, coprirlo di nuovo con un panno di cotone e lasciarlo lievitare per altre 2 ore.
  6. In una pentola di piccole dimensioni far sciogliere a fiamma dolce lo zucchero insieme a 2 cucchiai acqua tiepida, girando spesso con un cucchiaio di legno fino ad ottenere uno sciroppo.
  7. Togliere dal fuoco e lasciare intiepidire il liquido.
  8. Aggiungere i tuorli e la metà dell’albume.
  9. Versare su di un piano da lavoro la farina rimasta  e porre al centro il panetto lievitato.
  10. Sciogliere 90 grammi burro in una pentola a fiamma dolce e unire al panetto alla farina.
  11. Aggiungere la scorza di limone grattugiata, un pizzico di sale e lo sciroppo ricavato precedentemente dallo zucchero.
  12. Impastare e incorporare la pasta morbida insieme ai dadini di cedro, all’arancia candita e all’uvetta passa precedentemente ammorbidita in acqua tiepida, strizzata ed asciugata.
  13. Impastare ancora formando un panetto e lasciarlo lievitare in un luogo tiepido e asciutto fino a quando il suo volume non si darà raddoppiato.
  14. Trasferire l’impasto in uno stampo da panettone foderato con carta forno e imburrato.
  15. Porre una croce con la punta del coltello e infornare a 220 gradi per circa un’ora.
  16. Dopo 10 minuti, versate sull’incisione il restante burro fuso, proseguire la cottura, abbassandola mano a mano che la superficie si colora.
  17. Trascorso il tempo necessario, sfornare e lasciare intiepidire.
  18. Servire in fette.

Lascia commento

*

Trenderly Newsletter

Portale di Moda, Cucina, Design e Stile di Vita