Loading…
Culinaria / 0 Comments / 108 View

Fagottini primavera con semi di papavero: un’idea golosa

Mar 18 / 2016 9:48AM

I fagottini primavera con semi di papavero e paprica dolce sono un'idea sfiziosa per accompagnare aperitivi primaverili con pietanze finger food dalle note speziate.

I fagottini primavera con semi di papavero sono un’idea sfiziosa e facile da realizzare, ricchi di gusto e di una nota leggermente affumicata data dai semi di papavero. Questa ricetta è l’ideale per un antipasto sfizioso e leggero a base di verdure o da preparare per un aperitivo tra amici.

Le verdure fresche e di stagione vengono racchiuse da una sottile pasta sfoglia che ne esalta il sapore, l’aggiunta dei semi di papavero e della paprica, danno un tocco speziato e piccante che ben si accompagna ad aperitivi frizzati, briosi e tipici delle fresche sere di primavera.

Le spezie utilizzate danno a questo antipasto una nota orientaleggiante che lo allontana dai soliti sapori legati ai rustici. La ricetta è semplice da realizzare anche se si ha poco tempo a disposizione.

Le dosi della ricetta sono per 4 persone.

Ingredienti

Per la pasta

Farina Bianca del tipo 00

Olio Extravergine d’ oliva 4 cucchiai

Acqua 150 ml

Paprica dolce 1 cucchiaio

Semi di papavero 2 cucchiai

Sale q.b.

Per il ripieno

Funghi champignon 250 gr

Carote 2

Zucchine 2

Patata a pasta gialla 1

Scalogno 1

Olio Extravergine d’oliva 4 cucchiai

Esecuzione

  1. Disporre la farina a fontana, versare lentamente l’acqua e un pizzico di sale insieme ad un filo di olio.
  2. Impastare energicamente e aggiungere a pioggia la paprica dolce facendola amalgamare bene con l’impasto.
  3. Quando la pasta avrà raggiunto una consistenza compatta, avvolgere con della pellicola trasparente e lasciare riposare in frigo per 30 minuti.
  4. Intanto lavare e pelare la patata, tagliare in piccoli pezzi.
  5. In una padella antiaderente far riscaldare 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e lasciar rosolare le patate per circa 7 minuti.
  6. Pelare la carota e lo scalogno.
  7. Lavare accuratamente le zucchine eliminando la parte terrosa e le due estremità con un coltello.
  8. Aggiungere le verdure nella padella diluendo con un bicchiere d’acqua in modo da agevolarne la cottura.
  9. Lasciar cuocere tutto per circa 6 minuti.
  10. Intanto lavare accuratamente i funghi, asciugarli con un panno di cotone e tagliare successivamente a listarelle.
  11. Aggiungere i funghi alle altre verdure in cottura e lasciare cuocere per altri 3 minuti.
  12. Stendere la pasta su di un piano da lavoro e tagliare a forma di quadrato.
  13. Mettere al centro di ogni pezzettino di pasta un cucchiaio abbondante di verdure. Chiudere il tutto, dando una forma di fagottino.
  14. Rivestire una teglia con della carta forno, adagiare distanti l’uno dall’altro o fagottini e cospargerli con i semi di papavero.
  15. Infornare a 180 gradi per 20 minuti.

Consigli utili

Se si ha poco tempo a disposizione per preparare la pasta per i fagottini, sarà possibile comprare dei fogli di pasta sfoglia già confezionati. Nel caso si optasse per questa alternativa, la paprica potrà essere aggiunta insieme ai semi di papavero prima di infornare.

È importante che le verdure per la farcitura si siano raffreddate prima di aggiungerle sulla pasta, in questo modo si verrà facilitati durante la lavorazione e si eviterà di far bucare la pasta.

 

 

 

 

Trenderly Newsletter

Portale di Moda, Cucina, Design e Stile di Vita