Loading…
Culinaria / 0 Comments / 484 View

Cannoli siciliani: la ricetta tradizionale

Mar 04 / 2017 11:19PM

Appartengono al repertorio tradizionale della Sicilia ma la loro bontà è conosciuta in tutto il mondo. Stiamo parlando dei cannoli siciliani una vera tentazione per il palato!

I cannoli sono un dolce tipico palermitano e sono caratterizzati da un involucro croccante ed un cuore morbido composto di crema di ricotta. La crema spesso viene arricchita o con frutta candita o con gocce di cioccolato e con granella di pistacchi. I cannoli nascono come dolce di Carnevale ma ormai appartengono a tutte le festività dell’anno perché la bontà che le contraddistingue ha contribuito alla diffusione di questo dolce oltre i confini siciliani e italiani.

La tradizione narra che i cannoli vadano offerti ad amici e parenti durante ricorrenze come il Carnevale e che debbano essere acquistati o preparati nel numero multiplo di dodici, ventiquattro, trentasei e via discorrendo.

Realizzare questo dolce in casa richiederà tempo, pazienza e dedizione.

Cannoli con cioccolato e pistacchi

Ingredienti

Dosi per 8 persone

Per la sfoglia

Farina del tipo 00 250 gr

Burro 30 gr

Uova 2

Limone 1

Zucchero 30 gr

Cannella mezzo cucchiaino

Vermut bianco una tazzina da caffè

Olio di semi q.b.

Per la farcia

Scorza d’arancia candita 100 gr

Cioccolato fondente 130 gr

Ricotta di capra 500 gr

Zucchero a velo 30 gr

Essenza di fiori d’arancio 2 cucchiai

Ciliegie candite 3 cucchiai

Esecuzione

  1. Disporre la farina a fontana su di un piano da lavoro e al centro aggiungere il burro precedentemente tagliato in piccoli pezzi.
  2. Rompere un uovo in una ciotolina di vetro e lavorarlo con una forchetta e unirlo successivamente alla farina e al burro.
  3. Unir all’impasto lo zucchero, la cannella in polvere e una tazzina da caffè di vermut insieme alla scorza di limone ricavata precedentemente.
  4. Lavorare il tutto con le mani in modo da creare un impasto che sia allo stesso tempo morbido ed elastico.
  5. Chiudere con uno strofinaccio di cotone e lasciarlo riposare in frigo per circa un’ora.
  6. Trascorso il tempo necessario, dividere l’impasto in due metà uguali e lavorare la pasta in una macchina della pasta fino a quando la sfoglia non avrà raggiunto uno spessore circa 2 millimetri.
  7. Ricavare dei dischi con un bicchiere e lavorare leggermente con le mani in modo da trasformare la forma del cerchio in ovale.
  8. Avvolgere i pezzi di pasta intorno a degli appositi cannellini e spennellare l’esterno con dell’uovo sbattuto.
  9. Riempire una pentola con abbondante olio di semi e riscaldare a fiamma moderata.
  10. Quando l’olio avrà raggiunto la giusta temperatura tuffare i cannoli nell’olio massimo 2 o 3 per volta e lasciarli cuocere fino a quando non saranno diventati dorati.
  11. Togliere i cannoli dalla pentola, prelevandoli con una schiumarola ed adagiarli su di un piatto rivestito con carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso.
  12. Lasciarli raffreddare e sfilare i cannellini posti all’interno.
  13. Tagliare in piccoli pezzi le scorzette di arancia candita, grattugiare il cioccolato fondente e setacciare la ricotta con un colino a maglia stretta.
  14. Aggiungere lo zucchero a velo alla ricotta insieme ai due cucchiai di essenza di arancio, alle scaglie di cioccolato e alle scorzette di arancio e mescolare tutti gli ingredienti con un cucchiaio di legno.
  15. Trasferire la crema di ricotta in una Sac a Poche e riempire i cannoli da entrambe le parti.
  16. Decorare o cannoli con le ciliegie candite tagliate finemente.
  17. Disporli su di un piatto da portata.

Se non si ama particolarmente la frutta candita è possibile decorare i cannoli siciliano con della granella di pistacchi.

 

Lascia commento

*

Trenderly Newsletter

Portale di Moda, Cucina, Design e Stile di Vita