Loading…
Culinaria / 1 Comments / 298 View

Un classico primaverile. Le migliori ricette con asparagi.

Apr 24 / 2016 2:19AM

Germogli verdi sul piatto, dicono che la primavera è piena di gloria. In fretta a volte ci dimentichiamo che vi sono altri modi per prepararli oltre a bollirli o sulla griglia. Ecco qualche ricetta interessante.

Gli asparagi sono un ortaggio che esiste da più di mille anni, più o meno da quando è iniziata la coltivazione. Si trovano prevalentemente in Europa e i maggiori produttori sono: la Germania, la Francia e l’Italia. Gli asparagi sono un ortaggio primaverile che si trova solo 3 mesi all’anno: è un dono speciale della natura, ricco di proprietà benefiche per l’organismo. Quest’ortaggio è ricco di vitamine, infatti, contiene: vitamina A, C ed E.

Gli asparagi hanno un sapore inconfondibile che si presta alla realizzazione di varie pietanza: dagli antipasti, ai primi piatti o a secondi di carne e di pesce. Ecco l’esempio di un menù completo primaverile che ha come protagonista gli asparagi.

Canestrelli con asparagi

Canestrelli rustici con asparagi: la ricetta

Canestrelli rustici con asparagi

I canestrelli rustici con asparagi sono un’idea friabile e gustosa per iniziare un pranzo primaverile. Questa è ricetta è ricca di sapore, semplice e allo stesso tempo raffinata. Se si ha in programma una cena o un pranzo vegetariano, i canestrelli rustici con asparagi saranno la soluzione ideale!

Ingredienti

Rotolo di pasta sfoglia 1

Asparagi 400 gr

Panna da cucina 1,8 dl

Parmigiano grattugiato 30 gr

Noce moscata mezzo cucchiaino

Pepe nero q.b.

Sale q.b.

Esecuzione

  1. Lavorare a pasta sfoglia con un matterello da cucina e usarla per rivestire 8 stampini per dolci.
  2. Riempire l’interno con dei legumi secchi e cuocere in forno per 10 minuti nel forno a 200 gradi.
  3. Trascorso il tempo necessario per la cottura, togliere i legumi e proseguire la cottura per altri 10 minuti in modo da far dorare la pasta.
  4. Sfornare e lasciare raffreddare prima di togliere a pasta sfoglia dagli stampini.
  5. Pulire e lavare gli asparagi, asciugarli con un panno di cotone e con un coltello eliminare la parte più dura della parte inferiore.
  6. Cuocere gli asparagi a vapore.
  7. Eliminare le punte e tenerle da parte. Frullare l’altra parte degli asparagi.
  8. Aggiungere il sale, il pepe, la noce moscata e il parmigiano.
  9. Versare lentamente la panna e frullare un’altra volta per circa 3 minuti.
  10. Distribuire il composto ottenuto all’interno dei canestrelli e guarnire con le punte di asparagi.
  11. Servire tiepido o freddo in base ai propri gusti.

I canestrelli rustici con asparagi sono un antipasto che si accompagna molto bene a vini spumantizzati bianchi.

Risotto con asparagi e gamberi

Risotto con asparagi e gamberi: la ricetta

Riso con asparagi e gamberi

Il risotto con asparagi e gamberi è un primo piatto elegante e raffinato, l’ideale da preparare per occasioni importanti o cene speciali. Il sapore delicato e inconfondibile dei gamberi trova un equilibrio deciso e allo stesso tempo tenue insieme agli asparagi.

Ingredienti

Dosi per 4 persone

Riso Carnaroli 300 gr

Asparagi 2 mazzi

Gamberi 500 gr

Scalogno 50 gr

Sedano 60 gr

Carote 40 gr

Basilico 1 mazzetto

Vino bianco secco 1 bicchiere

Pomodorini 4

Prezzemolo 10 gr

Aglio 2 spicchi

Alloro 2 foglie Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai Sale q.b.

Pepe q.b.

Panna 20 gr

Olio extra vergine d’oliva q.b.

Esecuzione

  1. Sgusciare i gamberi, togliere il filamento lungo sul dorso e tagliare le code a metà. Sfumare  i gamberi in una padella con l’olio extravergine d’oliva. Lasciar cuocere per circa 10 minuti.
  2. Trascorso il tempo necessario, mettere da parte in una ciotola.
  3. Immergere i pomodorini in acqua bollente per 10 secondi. Trascorso il tempo indicato, pelarli, togliere i semi e tagliare a dadini.
  4. In una padella riscaldare l’olio extravergine d’oliva e far rosolare l’aglio, il sedano, lo scalogno e la carota tritati finemente.
  5. Quando le verdure si saranno appassite, aggiungere il pomodoro tagliato a dadini. Sfumare con un bicchiere di vino bianco e aggiungere metà del basilico.
  6. Coprire tutto e portare ad ebollizione e cuocere successivamente per 10 minuti.
  7. Aggiungere la panna e frullare con un frullatore ad immersione fino a quando non si sarà creato un composto omogeneo.
  8. In una pentola antiaderente aggiungere un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e far rosolare uno spicchio d’aglio e una foglia di alloro.
  9. Aggiungere il riso e lasciarlo tostare per circa 5 minuti a fiamma bassa.
  10. Bagnare con un paio di mestoli di brodo, portare ad ebollizione e continuare la cottura a fuoco moderato.
  11. Terminata la cottura, aggiungere il battuto di basilico e il restante prezzemolo.
  12. Pressare il riso in piccole forme, capovolgere e servire in un piatti piani con un mestolo di salsa al centro.
  13. Decorare intorno con le punte di asparagi precedentemente sbollentate e i gamberi.

Il risotto con scampi e asparagi si accompagna molto bene a vini bianchi secchi e dalle note floreali come il Pecorino.

Vitello con salsa di asparagi

Vitello con salsa di asparagi: la ricetta

Vitello con salsa di asparagi

Il vitello con salsa di asparagi è un secondo piatto a base di carne dal sapore molto elegante. È l’ideale da preparare per cene speciali o per occasioni in cui si intenda” prendere per la gola”. Il sapore del vitello con salsa di asparagi ha un sapore deciso e inconfondibile. Se l’idea è quella di preparare un menù a base di carne come primo piatto si potrà optare per un risotto con salsiccia e zafferano, nel caso si voglia preparare un primo senza carne: le pappardelle ai 5 formaggi saranno perfette come idea!

Ingredienti

Dosi per 4 persone

Polpa di manzo 800 gr

Asparagi 400 gr

Scalogno 1

Burro 30 gr

Panna fresca 2 dl

Timo 2 rametti

Maggiorana 2 rametti

Sale q.b.

Pepe q.b.

Esecuzione

  1. Pareggiare gli asparagi e con un coltello eliminare la parte inferiore più dura. Pelarli e lavarli accuratamente, tenendone da parte 8 interi.
  2. Tagliare i restanti a rondelle.
  3. Spezzettare con un coltello grossolanamente la polpa di manzo.
  4. Riscaldare una pentola antiaderente  e farli rosolare per 2 o 3 minuti. Insaporire con un pizzico di sale e una spolverizzata di pepe.
  5. Bagnare con un mestolo d’acqua, proseguendo con la cottura, chiudendo con un coperchio e lasciando cuocere a fiamma dolce per circa 40 minuti. Se necessario, durante la cottura aggiungere altra acqua.
  6. Far cuocere gli asparagi al vapore, trascorso il tempo necessario aggiungere alla polpa di manzo, aggiungere la panna e lo scalogno e lasciar cuocere per altri 20 minuti.
  7. Togliere la carne dalla padella e frullare il sugo con gli asparagi. Rimetterla crema di asparagi nella padella insieme alla carne e continuare la cottura per altri 5 minuti a fiamma dolce.
  8. Servire la carne con la salsa di asparagi e guarnire con le punte di asparagi cotti al vapore, il timo e la maggiorana.

Il vitello con salsa di asparagi si accompagna molto bene si a vini bianchi che rossi. Per il bianco l’ideale potrebbero essere una Falanghina o uno Shardonnay mentre per il rosso un Aglianico o un Morellino di Scansano.

Lascia commento

*

Trenderly Newsletter

Portale di Moda, Cucina, Design e Stile di Vita